Raoul Bova, tra Mont Blanc e Malvasia: le passioni a tavola dell’amato attore romano

Raoul Bova dietro le quinte, l’attore svela le sue passioni a tavola: ecco quali sono i suoi gusti, lo sapevate!?

Tra apparizioni sul grande schermo e in fiction televisive, Raoul Bova si è imposto come uno degli attori italiani più apprezzati e amati; nel corso della sua carriera, l’attore romano ha ricoperto diversi ruoli, partecipando a progetti diventati, anche grazie alla sua abilità interpretativa, dei veri e propri successi di pubblico e critica.

Roul Bova dolci vino
Raoul Bova rivela la sua grande passione oltre alla recitazione- Credit ANSA-Ossinotizie.it

In quest’ultimo periodo, ha avuto l’arduo compito di sostituire Terence Hill in Don Matteo: la storica fiction Rai ha costruito le sue fortune intorno alle vicende del parrocco detective interpretato da Hill, ma il cambio della guarda non ha influenzato la qualità della serie e ha anzi rinnovato positivamente le dinamiche.

Raoul Bova tra dolci e vino: la presenza a E’ sempre mezzogiorno e i progetti imprenditoriali

Oltre ad essere uno degli attori più talentuosi e fascinosi degli ultimi vent’anni, però, Raoul Bova pare anche essere un uomo che apprezza il buon cibo e il vino: ospite di recente a E’ sempre mezzogiorno di Antonella Clerici, l’attore ha infatti avuto modo di “confessare” parte dei suoi gusti.

Raoul Bova dolci vino
Raoul Bova a breve potrebbe avere un vino tutto suo? -Credit ANSA- Ossinotizie.it

Raoul Bova non si è di certo tirato indietro quando si è trattato di parlare delle sue passioni a tavola. In particolar modo ha apprezzato il Mont Blanc di Sal De Riso, un particolare dolce fatto di pan di spagna e meringa alle nocciole.

L’attore è stato totalmente conquistato dall’arte del pasticcere della Costa d’Amalfi, tanto che a fine puntata De Riso ha omaggiato Bova oltre che del Mont Blanc anche di un’altra sua specialità, il Dolce di Amalfi.

Una mattinata davvero positiva per l’attore, che oltre ai dolci pare ami particolarmente anche il vino. Secondo quanto riportato da winenews.it infatti, Bova potrebbe presto entrare nel settore vinicolo producendo, grazie ad un terreno in Sicilia, del Malvasia.

Qualora il progetto davvero fosse portato avanti dall’attore, non sarebbe che l’ennesimo caso dove mondo dello spettacolo e vino entrano in contatto: in molti tra attori, conduttori e altri personaggi pubblici (come cantanti o sportivi) decidono di affiancare alla loro attività anche la produzione di una bevanda apprezzatissima in Italia e nel mondo da secoli. Quindi per il momento non ci resta che attendere e magari vedere a breve il bel Raoul Bova in qualche enoteca importante con il suo vino!