Di che colore è il sole? No, la risposta che immaginate è errata

Il Sole è giallo? Risposta errata. Ma allora perché lo vediamo di questo colore? La risposta ti sorprenderà

Il Sole è vitale per l’esistenza dell’uomo e delle specie animali e vegetali che popolano il pianeta. La Terra, infatti, è l’unico pianeta del sistema solare ad avere forme di vita grazie alla distanza da questa stella.

di che colore è il sole
Il Sole è giallo? Ecco la risposta che ti stupisce – Ossinotizie.it

Siamo tutti d’accordo che il sole lo vediamo di un bel giallo intenso e così è rappresentato anche dai bambini. Con lo stesso colore rappresentiamo le altre stelle che brillano nel cielo. Ma il Sole è davvero giallo? In realtà non è di questo colore e nemmeno di quello che immaginate. Quindi non è nemmeno rosso o arancio.

Perché vediamo il Sole giallo? Ecco la risposta

Il vero colore del Sole è bianco. Una risposta che non saremmo stati in grado di indovinare dal momento che lo immaginiamo con un bel colore caldo. In realtà, però, il Sole è una stella fredda, anche se emette luce e calore.

Secondo la classificazione è una stella di tipo G. Esistono anche stelle di tipo O, che sono le più calde e appaiono azzurro-blu perché la maggior parte dell’energia viene emessa a lunghezze d’onda riconducibili al blu. Allora, se è bianco perché lo vediamo giallo? La risposta è che la nostra stella emette luce in tutte le frequenze dello spettro visibile, dal rosso al violetto, anche se il picco di emissione cade nella zona del verde.

di che colore è il sole
Il colore del sole ci lascia senza parole, ecco perché lo vediamo così -Ossinotizie.it

Tuttavia, a causa della nostra atmosfera che agisce come un filtro, il Sole appare spesso di colore giallo o arancione al tramonto o all’alba. Nonostante la lunghezza d’onda di picco dell’emissione solare sia nel verde-celeste, la luce emessa dal Sole copre l’intero spettro visibile, rendendolo una stella bianca. Ciò avviene grazie ai contributi combinati delle diverse lunghezze d’onda della luce visibile.

Il Sole è una stella che emette un ampio spettro elettromagnetico, principalmente concentrato nel campo del visibile. La sua radiazione è determinata dalla temperatura superficiale, che raggiunge i 5504°C (5777K). All’interno del Sole, però, la temperatura raggiunge decine di milioni di gradi grazie alle reazioni di fusione nucleare.

La luce solare cambia il suo spettro di colore quando attraversa l’atmosfera terrestre, perché la luce blu viene dispersa parzialmente dalle molecole nell’atmosfera e questo fa si che il cielo appaia azzurro. La luce che arriva ai nostri occhi è diversa rispetto al colore emesso dal Sole, perché il blu viene assorbito dall’atmosfera e tendiamo a percepire colorazioni gialle e rosse. In sostanza, la luce del Sole che vediamo appare gialla perché viene filtrata e modificata durante il passaggio attraverso l’atmosfera terrestre.

Durante la sera, i raggi solari raggiungono il suolo in modo tangente, quindi il loro percorso attraverso l’atmosfera è molto più lungo. Ciò amplifica il processo di diffusione della luce blu, rendendo la luce che arriva ai nostri occhi ancora più rossa e ambrata. Questo è il motivo per cui il Sole assume tonalità arancioni e rosse al tramonto, mentre il cielo diventa blu scuro.