24012020Ultime notizie:

Sennori, impiegato comunale arrestato per peculato e falsificazione

municipio-sennoriSennori, 19 agosto 2016. Nell’ambito di una più vasta azione investigativa volta al contrasto dei delitti contro la Pubblica Amministrazione, i militari del Nucleo Polizia Tributaria di Sassari hanno condotto indagini di polizia giudiziaria nei confronti di un funzionario comunale del Comune di Sennori (SS) indagato per i reati di peculato e falsità ideologica commessa quale Pubblico Ufficiale in atto pubblico.

Le indagini, condotte dalle Fiamme Gialle e coordinate dalla Dott.ssa Cristina Carunchio della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari, hanno consentito di acquisire importanti indizi a carico dell’indagato che, tra il maggio 2015 e il maggio 2016, in ripetute occasioni si sarebbe appropriato di ingenti somme di denaro. L’indagato ha realizzato, in sostanza, dei falsi cedolini paga inerenti la retribuzione mensile, alterando e modificando ad arte gli importi e le voci stipendiali ivi riportate, in modo da far risultare in busta paga: – somme da retribuire relative a voci stipendiali non previste; – somme per importi notevolmente superiori a quelli previsti seppur inerenti voci stipendiali previste; – rimborsi relativi a non meglio specificate spese, asseritamente sostenute per conto dell’Ente comunale.

Grazie all’acquisizione di copioso materiale documentale, tutte le attività illecite sono state puntualmente intercettate e ricostruite. I Finanzieri, al termine delle attività investigative, hanno eseguito un’Ordinanza Applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Sassari, Dott. Michele Contini, nei confronti del funzionario comunale. 

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.