27052020Ultime notizie:

Ancora interinali. L’FSI diffida ASL e AOU di Sassari e chiede le assunzioni

mariangela-campusSassari, 8 giugno 2016. Con una lettera trasmessa in data odierna ad Assessorato Regionale alla Sanità, al Presidente della Commissione Sanità e ai due commissari della ASL e dell’AOU di Sassari il segretario territoriale dell’FSI Mariangela Campus ha diffidato le due aziende sanitarie dall’utilizzo di personale dalle agenzie interinali.

“Venuta a conoscenza che nelle due aziende del sassarese si sta procedendo all’assunzione di infermieri e OSS attraverso le agenzie interinali, mortificando ancora una volta i tanti lavoratori inseriti nelle graduatorie a tempo indeterminato e determinato, la scrivente O.S. diffida dal perpetuare tale pratica e chiede di utilizzare le graduatorie in essere nella ASL Sassari e AOU Sassari” scrive la Campus che sottolinea:

“È ormai nota la carenza di personale OSS e infermieristico in entrambe le Aziende citate e l’importanza di queste figure per l’adeguata assistenza del paziente; la situazione si ravvisa, pertanto, pericolosa e oltremodo critica visto anche l’imminente periodo delle ferie estive e le segnalazioni di carenze o inefficienze comunicate sia dai responsabili di unità operative, che da operatori sanitari e cittadini. Gli operatori sanitari non possono più tollerare condizioni di lavoro così stressanti e deleterie per la loro salute psicofisica che inevitabilmente ricadono sulla qualità dell’assistenza: è necessario tutelare al massimo l’integrità fisica-psicologica e lo stato di salute dei dipendenti e, per questi fondamentali motivi, la scrivente O.S. diffida le Amministrazioni dal revocare le ferie già programmate al personale sanitario”

Mariangela Campus però non si ferma qui e, nell’ottica di risparmio ed ottimizzazione delle risorse umane,  chiede a nome del proprio sindacato di procedere all‘assunzione a tempo indeterminato di tutte le OSS operative alla AOU e alla ASL inserite nella graduatoria concorsuale della ASL che hanno superato i 36 mesi di servizio (Delibera ASL SS n.178 del 8.03.2013) e allo scorrimento della stessa graduatoria, nonché l’assunzione degli infermieri a tempo determinato dalla recente graduatoria ASL, la stabilizzazione degli infermieri operativi in AOU che hanno superato i 36 mesi di servizio e sono inseriti in graduatoria a tempo indeterminato o procedere, come sta avvenendo a Nuoro per i Tecnici di Radiologia, ad effettuare un concorso riservato ai precari.

“In altre aziende isolane, in particolar modo quelle di Lanusei, Carbonia, Cagliari, Nuoro, Olbia, nonostante la Delibera 43/9 del 01.09.2015, – spiega la Campus – si procede con assunzioni a tempo indeterminato: questo non accade nelle due aziende turritane benché vi siano normative che dovrebbero essere valide su tutto il territorio isolano e non solo in una parte. La F.S.I. reitera la richiesta di deroga al blocco del turn over che penalizza tutti i lavoratori del territorio sassarese già tormentato dalla disoccupazione e dalla chiusura di molte aziende. Il Nord Ovest dell’isola è dimenticato e le conseguenze ricadranno, ancora una volta, sulle spalle di cittadini e dei lavoratori che devono far fronte alle carenze di organico. Inoltre, si sollecitano la ASL e la AOU Sassari affinché si adoperino in azioni fattive di assunzione di personale e in provvedimenti che portino ad un miglioramento delle condizioni di lavoro dei dipendenti e della conseguente assistenza erogata.”

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.