Quanta frutta dovremmo assumere al giorno: risponde la nutrizionista

Ecco l’indicazione della nutrizionista che ci spiega quanta frutta dovremmo consumare al giorno. Forse ne mangi poca? Scoprilo subito

Sebbene sia possibile mangiare sano mangiando poca o molta frutta, la quantità ideale sta nel mezzo. La ricerca mostra costantemente che le diete ricche di frutta e verdura sono associate a un minor rischio di molte malattie gravi tra cui cancro, diabete e malattie cardiache.

quanta frutta dovremmo consumare al giorno: la risposta
Frutta al giorno, quanta ne dobbiamo mangiare per stare bene? – Ossinotizie.it

Mentre molti studi esaminano il consumo di frutta e verdura nel suo insieme, ci sono alcuni studi che esplorano specificamente i benefici della frutta. Una revisione di nove studi ha rilevato che ogni porzione aggiuntiva di frutta consumata ogni giorno riduce il rischio di malattie cardiache del 7%.

Un altro studio ha dimostrato che mangiare frutta come uva, mele e mirtilli è associato a un minor rischio di diabete di tipo 2. Gli agrumi, in particolare, possono aumentare i livelli di citrato nelle urine, riducendo il rischio di calcoli renali. L’aumento dell’assunzione di frutta può anche aiutare ad abbassare la pressione sanguigna e ridurre lo stress ossidativo, riducendo il rischio di malattie cardiache.

Quanta frutta dovremmo consumare la giorno?

La raccomandazione generale per l’assunzione di frutta e verdura è di almeno 400 grammi al giorno, o cinque porzioni da 80 grammi. Una porzione equivale a un piccolo pezzo delle dimensioni di una pallina da tennis. Le porzioni di frutta e verdura possono essere misurate nella tazza, una porzione è di circa una.

Questa raccomandazione deriva dal fatto che mangiare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno è associato a un minor rischio di morte per malattie come problemi cardiaci, ictus e cancro.

quanto frutta e verdura è bene mangiare
Scopriamo quanta frutta e verdura è bene mangiare- Ossinotizie.it

Un’ampia analisi di 16 studi scientifici ha rilevato che mangiare più di cinque porzioni al giorno non ha fornito alcun beneficio aggiuntivo. Tuttavia, un’altra revisione sistematica di 95 studi scientifici ha rilevato il rischio di malattia più basso con 800 grammi o 10 porzioni giornaliere.

Questi studi hanno esaminato sia frutta che verdura. Supponendo che metà di queste porzioni provenga dalla frutta, dovresti consumare da due a cinque porzioni di frutta al giorno. Le raccomandazioni delle diverse autorità sanitarie variano leggermente, ma generalmente sembrano allinearsi.

Sul suo profilo Instagram, la nutrizionista Alice Carnevale ha indicato la specifica quantità di frutta che può essere assunta al giorno. La professionista ha realizzato una tabella in cui, per ogni frutto, indica la porzione in grammi, la porzione pratica e la quantità di zuccheri in grammi.

Facciamo un esempio pratico, di melone ne bastano due fette che equivalgono a 200 grammi, di lamponi 100 grammi, ovvero una manciata. Per la banana ne basta una media ed il peso è di circa 75 grammi. Adesso che conoscete queste informazioni potete regolarvi di conseguenza.

Impostazioni privacy