Nuova geniale strategia della Sardegna contro il rincaro dei prezzi: ci stanno andando tutti!

Rincari alle stelle per la stagione turistica ma le persone soffrono economicamente per l’inflazione: la Sardegna gioca di strategia 

La situazione economica italiana del 2023 è problematica. Il Pil in calo, i prezzi che salgono e l’inflazione che non dà segni di ribasso. Se all’inizio si era propositivi perché si sperava in una situazione momentanea, ad oggi gli italiani si sentono in pericolo per via della poca prospettiva futura. I salari sono troppo bassi per fronteggiare i rialzi che stiamo vivendo. La benzina è gonfiata dalle accise, e anche le stesse autostrade hanno aumentato i costi.

sardegna idea rincari
Nuova geniale strategia della Sardegna contro il rincaro dei prezzi: ci stanno andando tutti!-Ossinotizie.it

Con un semplice stipendio medio è diventato impossibile arrivare a fine mese, soprattutto considerando che gran parte dei risparmi è ormai finito in bollette alle stelle e carrello della spesa che è raddoppiato. Situazione ancora più tragica per coloro che hanno un mutuo a tasso variabile e quest’anno hanno visto le rate triplicare. In questo contesto è difficile pensare alle vacanze, per questo anche la stessa Italia, una delle mete più ambite da tutto il mondo, ha subito cali che variano tra il 20 e il 30% sul totale medio annuo.

Il periodo estivo vide un’esplosione nel periodo post Covid, dopo le chiusure, ma l’attuale crisi economica ha creato una seconda contrazione del mercato turistico e la mappa delle vacanze è cambiata. L’Albania ma anche la Spagna e la Tunisia sono diventate le mete più ambite perché con prezzi molto più ristretti rispetto alle località turistiche italiane, e così Sicilia, Puglia e Sardegna (ma anche tutte le altre coste) hanno perso una grande fetta di italiani alzando i prezzi alle stelle.

Rincari sulle vacanze, ma la Sardegna attua una strategia per attirare più turismo visto il calo

Il rincaro di alcuni stabilimenti vede anche circa 200 euro giornalieri per un ombrellone e due lettini, chi ha famiglia deve moltiplicare i prezzi del viaggio e dell’hotel per molte più persone ma con il salario medio italiano quest’anno è risultato impossibile per molti partire in vacanza. La Sardegna cosciente del fatto che sia tra le più difficili da raggiungere per via dei prezzi dei voli e la lontananza dalla costa della penisola, ha deciso di attuare una strategia per allargare il bacino di turisti. 

Sardegna, la strategia per le vacanze per viaggiare low cost
Sardegna, la strategia per le vacanze – Ossinotizie.it

Le statistiche raccontano che si predilige l’auto, segno che i trasferimenti in treno e in aereo hanno raggiunto prezzi non accessibili a tutti, soprattutto quelli verso le isole. La Sardegna ha deciso quindi di giocare di strategia: offerte last minute scontate più del 50% per un tot di biglietti a volo.

I fortunati che sono pratici con i siti prenotazione delle compagnie aeree potranno volare con poco e fare qualche giorno di mare sulle spiagge selvagge gratuite della Sardegna con acqua azzurra e cristallina. Non male come idea non trovate?

Impostazioni privacy