Magnesio o magnesio supremo? Che differenza c’è e quale fa al caso tuo

Scopriamo qual è la differenza tra magnesio e magnesio supremo e quale è consigliato assumere in base al proprio stato di salute.

Il caldo mette a dura prova il proprio organismo. Capita frequentemente di sentirsi stanchi e spossati, come recuperare le energie? L’estate è una stagione amata e odiata allo stesso tempo. I mesi estivi permettono di andare al mare, di passeggiare fino a sera inoltrata, di vivere la giornata più intensamente.

magnesio contro la stanchezza
Come combattere la stanchezza legata al caldo – Ossinotizie.it

Allo stesso tempo si soffre intensamente il caldo specie se si vive al sud o in una grande città senza sbocchi sul mare. Ci sono giornate il cui solo pensiero di uscire di casa e lasciarsi aggredire dall’afa che toglie il respiro terrorizza.

Il corpo si indebolisce, lo stress aumenta e la stanchezza si fa sentire intensamente. Come rimediare a queste problematiche per vivere l’estate con più energie? Bisogna evitare di perdere troppi liquidi e sali minerali o almeno di reintegrarli efficacemente. In particolare bisogna fare attenzione al magnesio. Importante per le ossa, fondamentale per il funzionamento del sistema nervoso e muscolare. Se i livelli diminuiscono allora aumenta l’apatia, l’irritabilità, la stanchezza.

Magnesio o magnesio supremo per combattere la stanchezza?

Il magnesio è un minerale essenziale per l’organismo. È coinvolto nel funzionamento del sistema nervoso, dell’apparato cardiaco e digerente e produce energia cellulare. Noi assumiamo questo minerale tramite l’alimentazione – pesce e verdure – ma non sempre basta.

magnesio supremo quando assumerlo
Magnesio e magnesio supremo per recuperare le energie – Ossinotizie.it

Riconoscere una carenza di magnesio in base ai sintomi è facile. Si avverte irritabilità, sonno agitato, stress, carenza di calcio, spasmi e crampi muscolari, stitichezza, dolori muscolari. Appositi integratori possono essere assunti per aumentare i livelli di magnesio nel corpo. Ricordiamo che in natura troviamo il sale di magnesio, legato ad un acido che permette l’assorbimento del minerale da parte dell’organismo umano.

Il magnesio supremo, in più, si lega all’acido citrico e permette un’assorbimento ancora più rapido proprio grazie alla combinazione tra magnesio carbonato e acido citrico. Se ne consiglia l’assunzione, quindi, in caso di attività fisica intensa ma anche al verificarsi di problemi di stitichezza o al colon.

Le dosi giornaliere sono

  • 250/450 mg per gli uomini adulti,
  • 450/500 mg per le donne in gravidanza,
  • 320 mg per le donne sopra i 20 anni.

Chiedendo consiglio al medico curante oppure al farmacista sarà possibile individuare l’integratore che potrà soddisfare le proprie esigenze e far ritrovare le energie necessarie per affrontare il caldo e tutte le attività che l’estate consente di compiere. Alcuni prodotti sono specifici per combattere lo stress psico-fisico e gli stati depressivi. Altri per sostenere la normale funzione muscolare e altri ancora per ridurre affaticamento e stanchezza.