Gatti, succede durante l’accoppiamento: il rito che potrebbe portare anche alla morte del tuo animale

L’accoppiamento tra i gatti può provocare dolore ed essere mortale sia per i maschi che per le femmine. Perché e come funziona.

La stagione dell’amore dei gatti si fa sentire, principalmente la notte con tutti quei miagolii che si sentono, poiché i maschi in calore si ritrovano a combattere tra di loro. Il motivo ti lascerà senza parole.

Gatto innamorato cosa succede
Gatti, succede durante l’accoppiamento- Ossinotizie.it

Possono riportare ferite molto gravi nel contendersi la femmina, arrivando fino a perdere la vita.Cercare la giusta compagna non è assolutamente qualcosa di così semplice e facile come si pensa.

Come funziona l’accoppiamento dei gatti?

I gatti raggiungono la pubertà tra i 5 e i 9 mesi di età, anche se per le femmine è leggermente diverso, può avvenire tra i 3,5 e i 18 mesi. La storia cambia per i gatti che vivono in casa, i quali possono essere in calore tutto l’anno a causa della luce artificiale e il clima stabile in casa. La prima fase dell’accoppiamento è detta proestro ed è la fase in cui la gatta miagola per tre giorni consecutivi per attirare il gatto, in questo periodo la femmina è particolarmente giocosa, si mette a pancia all’aria e inarca la schiena.

Gatto innamorato cosa succede
Gatti, succede in quel momento particolare di intimità- Ossinotizie.it

Nonostante ciò ancora non è pronta per l’accoppiamento infatti se il maschio dovesse avvicinarsi lei lo graffierebbe oppure soffierebbe. La seconda fase dura una settimana circa. La gatta aumenta i vocalizzi e attira l’attenzione del maschio inarcando la schiena mostrando e spostando spesso la coda. In questo caso il maschio si avvicina, strofinando il muso contro il suo e può iniziare a marcare il territorio. Spesso lottano anche con gli altri gatti per conquistare la femmina.

Finite le fasi del corteggiamento il gatto, per tenere ferma la gatta, l’addenta sulla collottola (provocandole dolore), le monta sopra e la trattiene con le zampe per poi iniziare l’accoppiamento. La femmina, per chi non lo sapesse può avere vari maschi e di conseguenza figli da padri differenti. Ma proprio per questo motivo può andare incontro a vari problemi come l’infezione da FIV (Virus dell’Immunodeficienza Felina) e la FELV (Virus della Leucemia Felina), trasmissibili anche alla cucciolata. Quindi prestate sempre attenzione ai vostri gatti.

Adesso se sentite i vari rumori la sera sapete da che cosa sono dovuti. A breve, molto probabilmente troverete vicino casa dei gattini tanto carini che  magari diventeranno il vostro animale domestico. Ricordatevi sempre che non sono un gioco ma animali e di conseguenza bisogna accudirli come si deve. Chiedete sempre aiuto ad un veterinario.