Royal Family, adesso cambia tutto: cosa succede con Harry

Gli ultimi sviluppi dello scontro tra Harry e la Famiglia Reale lasciano senza parole i fan: cosa sta succedendo?

Dopo settimane di telenovela e indiscrezioni di ogni tipo, Harry e Meghan hanno sciolto la riserva. La coppia ha fatto sapere al mondo la loro decisione in merito all’invito ricevuto da re Carlo III.

royal family Harry
Cosa sta succedendo a Palazzo? Guai per Harry- Ossinotizie.it

All’incoronazione del nuovo sovrano, che si terrà il prossimo 6 maggio presso l’Abbazia di Westminster, ci sarà soltanto il Duca di Sussex. Sua moglie Meghan resterà infatti nella loro villa di Montecito, in California, per badare ad Archie e Lilibet.

Cosa si nasconde dietro?

Al momento sembra essere questo l’unico motivo che avrebbe spinto la Duchessa a rinunciare al viaggio a Londra, anche se tutti i fan della Famiglia Reale sanno bene che tra Meghan e il resto della famiglia i rapporti sono tutt’altro che buoni. Non va meglio al principe Harry, che troverà comunque un’accoglienza molto fredda da parte dei suoi familiari e di quasi tutti i membri della Famiglia Reale, specialmente dopo le pesanti accuse contenute nella sua autobiografia Spare – Il Minore.

Secondo quanto riportato dai tabloid britannici, Harry avrebbe deciso di dire sì a re Carlo III dopo una lunga trattativa tra le parti. In queste ultime settimane si è detto di tutto in merito alle presunte richieste avanzate dalla coppia per poter essere presenti alla cerimonia.

Perché Harry ha detto sì a Carlo: la mossa che ha cambiato tutto

Harry e Meghan avrebbero chiesto di poter accedere al balcone di Buckingham Palace dopo l’incoronazione assieme agli altri reali, ma anche che il compleanno di Archie (che compirà 4 anni proprio il 6 maggio) venisse in qualche modo menzionato. Alcuni siti hanno anche fatto riferimento ad una cifra incredibile. Si parla di ben  11 milioni di dollari, richiesti dalla coppia per partecipare all’evento.

royal family Harry trattavie
Il principe Harry ha avuto un colloquio con re Carlo III – Credit ANSA – Ossinotizie.it

La realtà, almeno stando a quanto riportato dal Daily Mail, è che il vero interesse di Harry era relativo al suo ruolo. Pare che il secondogenito di Carlo e Diana – volato in California nel 2020 con sua moglie Meghan dopo aver rinunciato ai titoli reali – abbia avuto un colloquio con suo padre che lo ha poi convinto ad accettare l’invito.

Harry sarà quindi regolarmente presente il 6 maggio per “mostrare sostegno al padre“, sempre secondo il Daily Mail. Tuttavia, i tabloid del Regno Unito ritengono che Harry non avrà alcun ruolo durante l’incoronazione. Carlo III, dal canto suo, spera che la cerimonia rappresenti davvero il primo passo per una riconciliazione tra la Famiglia Reale e i Sussex, anche se la frattura sembra ancora molto profonda.