Quale colore può incidere sulla tua felicità: incredibile ma vero

Sapevi che i colori hanno influenza sulle nostre sensazioni ed emozioni? Ecco quale è legato alla felicità.

I colori sono in grado di influenzare le nostre scelte e la nostra mente in modo inconsapevole, dandoci alcuni benefici e facendoci provare diverse emozioni. Questo vale anche per quanto riguarda la scelta del cibo.

il colore ci fa felici
La psicologia spiega qual è il colore che dà più positività – Ossinotizie.it

Esiste infatti un colore in particolare che influenza come ci sentiamo ed il nostro stato d’animo quando lo ritroviamo nel piatto durante i pasti. A stabilire ciò è stata una ricerca che è stata svolta da un’azienda piccola californiana, The Happy Egg Company.

Ecco il colore che ci fa bene durante i pasti

Il colore in questione è il giallo: secondo questo studio è stato dimostrato che alimenti come le banane, l’ananas, i peperoni, le uova e i formaggi sono in grado di rendere più felici, poiché grazie al loro colore caratteristico sono in grado di rasserenare e trasmettere allegria.

Ci sono diverse ricerche che mostrano come il colore possa toccare le nostre emozioni ma siamo rimasti sorpresi di scoprire che molti cibi gialli evocassero così tante sensazioni positive, stimolando anche il gusto e l’appetito”, queste sono le parole di David Lewis, un neuropsichiatra e responsabile di Mindlab International.

Colore che incide sulla felicità
Il giallo è il colore che mette maggiore allegria – Ossinotizie.it

Secondo la ricerca che è stata svolta su mille partecipanti e in base alla quale il 70 % circa ha preferito consumare dei cibi gialli piuttosto a quelli di altri colori, gli psicologi sono stati in grado di analizzare i dati e hanno stabilito che il colore giallo venga scelto maggiormente perché ricorda la propria infanzia e la felicità che si provava quando da piccoli si giocava e si stava alla luce del sole. La ragione quindi si spiega a livello psicologico grazie a delle ancore che ci fanno rivivere sensazioni felici e di positività che abbiamo provato nel nostro passato.

Altri benefici legati ai cibi gialli

Questi cibi non sono solo in grado di rallegrarci, ma apportano diversi vantaggi quando vengono consumati. Le banane per esempio contengono grandi quantità di vitamina B6, di magnesio e di potassio che aiutano a digerire e a regolare i livelli di zuccheri presenti nel sangue.

Le uova contengono la vitamina D che serve per stimolare la produzione di serotonina e oltre a ciò sono un alimento che garantisce una sensazione di benessere più in generale grazie al loro contenuto di zinco, di vitamina B e di omega3.

Infine, anche il miele, che non avevamo citato prima, è un ottimo antidepressivo e antinfiammatorio per via della presenza di una sostanza chiamata querticina. E voi lo sapevate oppure ci avete mai fatto caso a come viene influenzato il vostro umore da quello che mangiamo?