Perché gli uomini si lamentano più delle donne? Uno studio finalmente la dice lunga: potrebbe scioccarti

Scioccante verità sulla tendenza degli uomini a lamentarsi di più rispetto alle donne: uno studio ne svela i motivi. Da non credere.

Care donne, avrete difficilmente ignorato una tendenza dei vostri compagni di genere maschile che non brilla certo per discrezione e basso profilo. Parliamo della abitudine caratteristica di lamentarsi più intensamente e più frequentemente rispetto al gentil sesso.

uomo malato si lamenta
Perché gli uomini si lamentano più delle donne? Uno studio finalmente la dice lunga: potrebbe scioccarti- Ossinotizie.it

Possiamo proprio dire che gli uomini sono inclini ad ingigantire i loro problemi e in quale circostanza si nota di più? I maschi propendono a lagnarsi di più quando sono ammalti. Si tratta proprio del cosiddetto fenomeno dell‘”influenza maschile” e sono stati condotti studi in merito, per tentare di trovare motivazioni scientifiche a questa inclinazione di genere.

Il tuo compagno è più frignone? Risponde la scienza

L’organizzazione britannica Engage Mutual ha promosso un’indagine scientifica su 3.000 persone e ha rilevato che gli uomini statisticamente vengono colpiti meno dai malanni stagionali rispetto alle donne: una media di 5 raffreddori, o influenze, di un uomo all’anno, contro i 7 di una donna.

Nonostante si ammali meno, è stato provato come il genere maschile abbia una minore tolleranza nei confronti della sofferenza, rispetto a quello femminile e tenda dunque a lamentarsi molto di più.

L'uomo si lamenta di più della donna quando è ammalato
Un uomo ammalato è più lamentoso e ricerca cura e attenzioni dalla sua compagna-Ossinotizie.it

Un semplice raffreddore si trasforma dunque in un attacco respiratorio e l’emicrania in un ipotetico tumore al cervello per cui la sopravvivenza sembra una flebile luce in fondo a un lungo tunnel nero. Le donne, ahi loro, sono le spettatrici di questo dramma e offrono conforto e attenzioni al compagno, perché egli in queste circostanze ne ha un bisogno disperato che manifesta in tutti i modi.

Nello studio, lo scienziato dei dati Karl Ellliot, ha messo anche in luce come il 76% degli uomini affetti da malattie di stagione sia refrattario a rimanere a riposo a casa da lavoro, però, allo stesso tempo, il 66% di loro poi va avanti tutta la giornata a lamentarsi di questa scelta e dei propri acciacchi.

Le ipotesi di questa loro indole più lamentosa in condizioni di affanno si riconducono anche a basi evoluzionistiche, come emerge in altri studi, coordinati dal Memorial University of Newfoundland e pubblicati sul British Medical Journal.

Le basi evoluzionistiche per spiegare il fenomeno dell'”influenza maschile”

Nello studio si osserva come il sistema immunitario maschile sia più fragile di fronte ai virus respiratori, rispetto a quello femminile, e questo abbia costituito un vantaggio evolutivo, poiché ha permesso all’uomo di concentrare le energie in altri processi biologici: la crescita, le caratteristiche sessuali secondarie e la riproduzione.

Le basi evoluzionistiche per spiegare perchè l'uomo si lamenta di più
La tendenza dell’uomo ad essere più lamentoso ha portato vantaggi evolutivi-Ossinotizie.it

Inoltre, la conservazione di energie, quando si è ammalti, porta dei benefici anche in termini evoluzionistici: restare al riparo, ricevendo cure e attenzioni, contribuisce a rimanere al sicuro anche dai predatori esterni.

Il gap di immunità, infine, sembra sia dovuto anche alle differenze ormonali: la prevalenza di testosterone nell’uomo tende a sopprimere il suo sistema immunitario, mentre l’estradiolo, presente nella donna, lo protegge, per garantire la conservazione della specie, poiché la donna ha il compito di procreare e allevare la prole.

Il mondo scientifico ha cercato di offrire spunti di riflessioni per affrontare la tragicità delle influenze dei partner. Semplici scuse, o valide ragioni? Tu che cosa ne pensi?

Impostazioni privacy