Come arredare il salone e riuscire a farci stare tutti i mobili: i trucchi pratici per un salotto bello e accogliente

Il salone è sempre la stanza più difficile da arredare. In questo articolo vi diamo qualche consiglio per renderlo bello e accogliente.

Il salone è la stanza più complicata. In particolare se non è molto grande, ci stanno pochi mobili e sembra spoglio. Vediamo insieme qualche astuzia per migliorare l’aspetto del nostro salone.

Come arredare il salone
In casa il salone è la stanza più complicata da arredare- Ossinotizie.it

Avete appena cambiato casa e non sapete come arredare il salone? In effetti questa è la stanza più complicata di ogni appartamento. Ad arredare cucina, bagno e camera da letto basta poco. Ma il salone può mettere in crisi chiunque perché deve essere, al contempo, funzionale ma anche bello e accogliente.

Il problema più grande è quando il salone è di dimensioni ridotte perché rischiamo di non farci stare tutti i mobili. Cosa eliminare? Il divano sicuramente no e nemmeno un paio di comode poltrone per far rilassare gli ospiti. Il tavolo va da sé che deve esserci come deve esserci un mobile per la televisione. Niente panico: basta qualche trucco e nel salone può starci tutto.

Ecco come rendere il salone bello e accogliente

Prima di spendere migliaia di euro per mettere casa vostra nelle mani di un arredatore di interni, sappiate che con qualche trucchetto potrete avere un appartamento da sogno anche facendo tutto da sole.

Idee per arredare il salone
Idee per rendere il salotto bello e accogliente- Ossinotizie.it

Partiamo da un assunto: per arredare al meglio il soggiorno facendo il minimo sforzo è necessario concentrarsi sui mobili più grandi: divano, tavolo e mobile tv. Fatto questo il resto verrà da sé e i mobili più piccoli faranno da contorno. Vediamo come ottimizzare gli spazi del salone per renderlo super accogliente per i nostri ospiti. Vi proponiamo 4 differenti soluzioni a seconda degli spazi.

  • Se lo spazio è abbastanza,  l’ideale è mettere il divano al centro della stanza in modo da  creare una divisione tra la zona “TV-relax” e l’area pranzo.
  • Se il salotto è piccolo meglio mettere il divano vicino alla parete e di fronte il mobile del soggiorno.
  • Se vi piace avere spazio libero al centro del salone, allora il suggerimento è di posizionare il tavolo in un angolo. Anche il divano non dovrà occupare una posizione centrale, meglio vicino ad una parete bene illuminata.
  • Se il vostro salone è quadrato e non molto grande, la scelta giusta è mettere il tavolo al centro: darà subito un’idea di accoglienza e riempirà la stanza.

Inoltre, per valorizzare il vostro salone, a prescindere dalle dimensioni, è importante saper sfruttare al meglio la luce naturale. Nei punti più illuminati posizionate la vostra scrivania o il tavolo da pranzo. Le zone meno illuminate sono perfette per metterci le poltrone. Per rendere più accogliente il salotto non dimenticate mai di aggiungere un tocco di verde: qualche piantina o i fiori dentro i vasi danno subito un’aria più gioiosa. Altro consiglio è quello di evitare il bianco alle pareti: non è un ospedale. Meglio tonalità accese come l’arancio o il verde o il turchese.

Se il salone non è grandissimo aiutatevi posizionando qualche specchio nei punti strategici. Inoltre, se non disponete di grandi spazi, evitate i mobili alti: meglio scegliere quelli bassi e con le ante. Infine, per rendere il vostro salone veramente vostro, personalizzatelo: tende, quadri, riciclo creativo. Per decorare la vostra casa non serve spendere una fortuna, nei mercatini vintage si trovano oggetti bellissimi a pochi euro.