Altro che 7/8 biscotti: a colazione bisogna mangiarli solo in questo numero per non ingrassare(e mai da soli|Ecco perché

La colazione è il pasto più importante della giornata. Ma attenzione a non esagerare. Ecco la quantità giusta dei biscotti che dovete mangiare.

La giornata inizia sempre con una buona colazione. Che sia un buon cappuccino, un cornetto preso al bar o un succo di frutta oppure uno yogurt, questo pasto non deve essere mai saltato. È importante però non esagerare. Ma cosa è giusto e cosa non è giusto mangiare? In questo articolo lo scopriremo insieme.

colazione biscotti quanti mangiarne
Quanti biscotti possiamo mangiare a colazione? -Ossinotizie.it

Fare la giusta colazione permette tra l’altro di arrivare all’ora di pranzo senza sentirti stanco e soprattutto molto affamato. Se non la fate avrete più difficoltà a mantenere la concentrazione giusta. A pranzo ci si potrebbe abbuffare e quindi anche il resto della giornata non lo affronterete nel migliore dei modi. Si potrebbe rischiare di avere un eccesso sbalzo insulinico. È molto importante quindi fare la prima colazione, anche se non avete molto tempo. Potete sempre consumarla mentre andate a lavoro, ad esempio!

Colazione: quanti e quali biscotti dovete mangiare?

La colazione bisogna farla fatta bene. Se preferite farla a casa, dovrete prestare attenzione sia a quanti biscotti mangiate, ma anche a quali biscotti dovreste scegliere. Infatti, non sono tutti uguali, ce ne sono molti in commercio e tutti diversi tra di loro.

colazione biscotti quanti mangiarne
E’ importante non esagerare quando si consuma la colazione – Ossinotizie.it

Molto spesso una delle domande più frequenti è sapere quanti biscotti si possono mangiare. Bisogna sapere che la quantità minima di una colazione si aggira intorno alle 200/300 calorie, quindi non più di 4/5 biscotti.

Ma non tutti sono uguali: in commercio ce ne sono di diversi tipi, come quelli ai cereali, alla frutta, secchi e quelli al cioccolato. Attenzione però a non mangiare solo i biscotti. Questo perché le calorie ingerite potrebbero risultare non sufficienti.

Con cosa li possiamo abbinare quindi? Molti di noi preferiscono prendere il latte con il caffè o con il cioccolato. Ma se siete intolleranti al latte potete mangiarli con un succo di frutta, che potrebbe essere alla pera o alla pesca.

Avete sempre un’altra alternativa, ovvero quello di prendere i biscotti insieme al miele: questa sarebbe l’accoppiata vincente, in quanto dà la giusta quantità di energie. Ovviamente, sentite prima un medico di fiducia, o un nutrizionista oppure proprio un dietologo, che vi potrà dire con esattezza come fare la prima colazione, in quanto se esagerate potreste anche mettere su qualche chilo!