22092021Ultime notizie:

Porto Torres. Dal 3 al 5 giugno la moda di Salvatorica Sechi si fonde con la pietra di Marco Vargiu

18816902_1372448159516452_520368480_nPorto Torres, 30 maggio 2017. Sarà inaugurata sabato 3 giugno alle ore 10:00, in occasione in occasione dell’edizione 2017 della Festha Manna di Porto Torres, l’esposizione “Sardegna: l’evoluzione della storia…tra intagli di pietra ed intrecci di moda“.
L’esposizione rappresenta l’evoluzione di un’isola dalla sua storia millenaria, caratterizzata da continue dominazioni e influenze storiche, che si ritrovano nella simbologia sarda. Simbologia che prende vita, donando creazioni di stampo tradizionale che, fondendosi con la creatività e la qualità dei materiali, riportano in auge pezzi unici, ricchi di storia e cultura dal design particolare.
All’esposizione saranno presenti i modelli “Intrecci di Sardegna” di Salvatorica Sechi, knitdesigner sassarese, realizzati ai ferri, uncinetto e tessuti al telaio con filati sardi (lana, cotone e lino), usati per la creazione di tappeti e arazzi. Agli abiti sono abbinati i bottoni sardi, realizzati ad uncinetto in lurex oro/argento e pietre.
Le opere in pietra sono dello scultore sassarese Marco Vargiu che presenterà lampade realizzate con la tecnica dell’intaglio su pietra e portagioie cui saranno abbinati i dolci gioielli della sposa.
L’evento è ospitato al piano terra del palazzo del Marchese, sede del museo Andrea Parodi, in corso Vittorio Emanuele, 65 a Porto Torres.
Dal 3 al 5 giugno con orario continuato dalle 10:00 alle 20:00. Per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina Facebook dell’evento.

Locandina Sardegna l’evoluzione della storia…tra intagli di pietra ed intrecci di moda

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.