22092021Ultime notizie:

Ossi. Viaggio nel tempo attraverso l’abito, nasce l’associazione folkloristica “Santu Bértulu”

Ass. Ammentos Santu BertuluOssi, 23 agosto 2016. I cassetti delle nostre nonne custodiscono spesso tesori destinati a rimanere a lungo chiusi e protetti dalla naftalina. Si tratta di abiti antichi, dimenticati dai più, che non si vedono sfilare nelle piazze né vengono esposti come cimeli perché considerati “vecchi” o semplicemente “diversi”.

Porgendo più attenzione alle testimonianze ed osservando nel dettaglio vecchie fotografie si riesce a rilevare una realtà ben variegata e colorata: donne che esibivano fogge diverse le une dalle altre distinguendosi per appartenenza sociale, per età, gusto personale e, perché no, anche per l’abilità nel cucito e nel ricamo. 

La neonata “Ammentos de Ossi – Associazione Culturale Folkloristica Santu Bèrtulu” recentemente costituitasi su iniziativa di un gruppo entusiasta di giovani di Ossi, è desiderosa di mostrare finalmente queste diversità e peculiarità descrivendo la progressiva evoluzione cronologica dell’abito nella sua verità storica, comprovata da studi antropologici e da continui confronti con anziani e con esperti del mestiere.

Sicuri che questi “ammentos” possano suscitare il giusto interesse per il patrimonio del nostro paese, e magari anche qualche lacrima di nostalgia, i giovani di Santu Bèrtulu si preparano ad una serie di iniziative culturali che si pongono come obiettivo principale quello di coinvolgere quanti più appassionati possibile in un viaggio che mira ad assistere ed interpretare il racconto della nostra storia attraverso i colori del passato.

Presidente della neonata associazione è Antonio Mannu. Facciamo il nostro augurio per un proficuo lavoro e tante soddisfazioni a questa nuova ed interessante associazione.

Un ringraziamento particolare a Laura Orani per il testo e la gentile collaborazione.

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.