16052021Ultime notizie:

Covid-19, Insieme per Ploaghe chiede di conoscere i dati aggiornati dell’attività di screening

Il gruppo di minoranza presenta un’interrogazione per sapere quanti dei 1000 tamponi rapidi siano stati effettuati e quanti i casi di positività rilevati.

Ploaghe, 7 dicembre 2020. “Quanti tamponi sono stati effettuati dall’avvio dell’attività di screening a Ploaghe e quante persone sono risultate ad oggi positive?”

È la domanda contenuta in un’interrogazione che i consiglieri del gruppo “Insieme per Ploaghe” hanno presentato al Sindaco e alla Giunta.

“Vogliamo avere un’idea più chiara della situazione attuale riguardo al propagarsi del virus Covid-19 nella nostra comunità – scrivono i consiglieri – e soprattutto vogliamo che, anche per tramite del consiglio comunale, venga data un’informazione puntuale sullo stato dell’arte dell’attività di screening. Tutto questo per, eventualmente, prendere in considerazione l’attivazione di ulteriori interventi e misure comunali per limitare il contagio e per dare sostegno alle persone risultate positive e ai loro familiari.”

I consiglieri Gian Filippo Sechi, Eliana Fois, Giuseppe Sini e Pier Mario Tedde nell’interrogazione ricordano che i 1000 tamponi rapidi sono stati consegnati all’amministrazione lo scorso 19 novembre e che le ultime comunicazioni ufficiali sono ferme al 20 novembre, giorno nel quale veniva annunciato per il giorno successivo l’avvio dell’attività di screening all’esterno della sede della Croce Gialla.

“Sono trascorsi già 15 giorni e crediamo che sia un tempo sufficiente per poter fare un punto della situazione e rendere noti sia il numero dei tamponi effettuati sia quello dei positivi e capire dunque l’effettiva incidenza del virus a Ploaghe. Il fatto che si tratti di tamponi rapidi il cui esito arriva in giornata dovrebbe facilitare il compito dell’amministrazione.

“Per quanto ci riguarda – concludono i consiglieri Sechi, Fois, Sini e Tedde – rinnoviamo la nostra più totale disponibilità a collaborare anche per individuare altre forme di sostegno e aiuto alle persone e alle famiglie contagiate dal Covid-19.”

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.