19012020Ultime notizie:

Tasse: ancora una volta Ossi avanti tutta!

tasse stasche vuoteEcco altri due esempi oggetto della nostra ricerca che fanno seguito all’articolo uscito un mesetto fa sulla tassazione imposta ai cittadini di Ossi.
Nella precedente analisi si era presa in considerazione una famiglia tipo composta da madre, padre ed un bambino in età scolare, con una casa di proprietà di categoria A3 con rendita catastale pari a 300,00 euro ed un reddito familiare annuo ai fini irpef pari a € 26.000,00. I cittadini di Ossi erano risultati quelli con la maggior pressione fiscale tra i paesi del circondario (Tissi, Usini, Ploaghe) ed il comune di Sennori presi a riferimento.
Questa volta abbiamo preso in considerazione altre due condizioni familiari: da una parte una famiglia in condizioni economiche precarie e dall’altra una coppia benestante senza figli. Nel primo caso i cittadini ossesi risultano i più tartassati della zona battuti solo dai residenti nel comune di Sennori con una imposizione maggiore del 76% rispetto a quella di un cittadino residente nel comune di Ploaghe. Nel secondo caso non c’è storia, il cittadino ossese batte tutti doppiando i comuni di Tissi e di Ploaghe. Ecco le tabelle riportanti le sintesi dei dati calcolati. A breve ne pubblicheremo delle altre!

 

1Tabella caso B

2Tabella caso C

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.