17112018Ultime notizie:

Solidarte 2018. Un perfetto connubio tra arte e solidarietà

logo solidarteTissi, 21 giugno 2018. L’Unione di Comuni del Coros compie dieci anni. SOLIDARTE, la manifestazione promossa dal Rotary Club di Sassari Nord insieme all’Unione, ne compie cinque ed è ormai alla sua terza edizione: le prime due si sono svolte a Ossi-Molineddu e a Codrongianos-Saccargia, questa si svolgerà invece a Tissi, negli spazi dell’Ex-Mà.

I numeri sono importanti, ma non dicono tutto; raccontano però di un rapporto che si consolida e che matura, seguendo le tre direttrici originarie. Da un lato la proposta e la valorizzazione delle diverse espressioni artistiche (dalle arti figurative, alla musica, al teatro, al folclore); dall’altro la proposta di concreti obiettivi di solidarietà. In primo piano, come contenitore, ma anche come campo in cui suscitare il fiorire di nuovo sviluppo, il territorio.

Su quest’ultimo aspetto puntano in particolare il Rotary Club Sassari Nord e l’Unione nella giornata di apertura, sabato 23 giugno, con una Tavola Rotonda che intende far conoscere e promuovere i contenuti della programmazione territoriale, che ha visto all’opera i dodici Comuni del Coros e gli undici dell’Anglona insieme alla Regione Sardegna nel corso dell’ultimo anno e che, col coinvolgimento di altri importanti attori istituzionali e sociali (la Camera di Commercio di Sassari Nord Sardegna, le Diocesi di Sassari e Tempio, le Istituzioni Regionali, le rappresentanze di categoria, i sindacati, le imprese,), sono giunte alla stipula di un Protocollo d’intesa prima e di un Accordo di programma poi e che a breve vedrà avviarsi la fase esecutiva. Il senso di questo grande lavoro è quello di dare una opportunità di sviluppo per il territorio, con una pianificazione che nasce dal basso e ha l’obiettivo di immaginare e poi realizzare un futuro di sviluppo su basi condivise, con una visione non occasionale ma strategica.

Gli interventi che i qualificati testimoni presenteranno, avranno l’intento di suscitare l’interesse verso i contenuti e le possibilità di sviluppo che sono delineati nel programma “Anglona Coros. Terre di tradizioni”, la cui attuazione potrà avvenire grazie alle importanti risorse messe in gioco: circa ventisette milioni di euro di risorse di nuova finanza, ripartite tra gli interventi pubblici e quelli privati, cui saranno destinati specifici bandi territoriali.

Sulla valenza e  prospettive dell’Accordo di programma quadro relativo all’attuazione del citato Progetto di sviluppo, si svilupperà il dibattito, che sarà introdotto dai saluti di Giovanni Maria Budroni, Sindaco di Tissi e Luigi Esposito, Presidente del Rotary Club di Sassari Nord.

Seguiranno gli interventi di Franco Spada, Presidente Comuni del Coros; Mons. GianCarlo Zichi dell’Arcidiocesi di Sassari; Gavino Sini, Presidente della Camera di Commercio di Sassari; Guido Sechi, Commissario Provincia di Sassari ; Luca Deidda Prorettore dell’Università degli Studi di Sassari ; Rappresentanti delle Organizzazioni di Categoria , firmatari dell’Accordo: Angelo Angius ( CNA Sassari), Battista Cualbu (Coldiretti Sardegna), Michele Orecchioni (Confederazione Italiana Agricoltori Nord Sardegna) ,Giuseppe Ruggiu (Confindustria Centro Nord Sardegna).

Concluderanno le Assessore Regionali Maria Grazia Piras , all’Industria e Donatella Spano, all’Ambiente.

Ma SOLIDARTE è molto altro: dopo l’apertura della manifestazione con l’esibizione degli Sbandieratori e Musici della Città dei Candelieri, lo si vedrà nella seconda parte della prima giornata e soprattutto domenica 24 giugno: con la Direzione Artistica di Vittoria Nieddu, quella Teatrale e Musicale di Andrea Desole, si avrà la possibilità di vedere nascere opere d’arte o di visitare esposizioni appositamente curate, di partecipare a concerti di band, corali e cori o a perfomances di attori e cabarettisti. Si potranno inoltre gustare i prodotti del territorio.

E, soprattutto, con un piccolo contributo personale si avrà la possibilità di essere non solo spettatori, ma anche protagonisti di progetti di solidarietà. 

L’invito, all’inizio dell’estate, è dunque quello di venire a Tissi con la curiosità di conoscere, la voglia di divertirsi, la generosità di mettersi in gioco, per gli altri e per sé stessi.

L’Unione dei Comuni del Coros e il Rotary Club Sassari Nord auspicano un ampio coinvolgimento e si attendono importanti risultati, sia per ciò che attiene l’animazione territoriale, per la quale godono del fondamentale sostegno della Camera di Commercio, sia per quanto riguarda la sollecitazione della solidarietà.

SOLIDARTE ha l’ambizione di  diffondere un valore e un modo di agire: quelli della condivisione.

solidarte

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.