11082020Ultime notizie:

Sogeaal, “PD boicotta importante incontro ANCI sul low cost”

Aeroporto di AlgheroCagliari, 30 agosto 2016. “Con meraviglia apprendiamo da un lancio di agenzia che nel pomeriggio di mercoledì è stata convocata la Commissione Trasporti per  l’esame del disegno di legge sulla privatizzazione della società di gestione dell’aeroporto di Alghero (Sogeaal Spa), che verrà discusso in  Consiglio regionale giovedì mattina, e per l’audizione dell’assessore ai Trasporti Massimo Deiana. Una decisione singolare, posto che la Commissione Trasporti ha già espresso il proprio parere il 4 agosto e l’Assessore Deiana è già stato audito dalla medesima Commissione nella stessa data.”

E il vicecapogruppo di Forza Italia Marco Tedde ad intervenire sulla duplice convocazione che fa emergere uno scontro all’interno del PD legato alle note vicende. “Ma la convocazione è preoccupante -prosegue l’ex sindaco di Alghero- posto che nella medesima ora in cui si terrà la seduta della Commissione l’ANCI Sardegna ha organizzato presso la propria sede cagliaritana un incontro sul tema “Low cost ed aeroporto di Alghero” con deputati europei, senatori e deputati sardi, Presidente del Consiglio Regionale e Consiglieri regionali della Provincia di Sassari, Sindaci, rappresentanti del sistema delle imprese e organizzazioni dei lavoratori. Una vera e propria assemblea degli “stati generali della Sardegna”.

Emerge da questa triste vicenda un vero e proprio boicottaggio dell’iniziativa dell’ANCI, un guanto di sfida lanciato ai Sindaci che in questa delicata problematica  esercitano il loro ruolo istituzionale di rappresentanza dei territori. Ma si profila anche un atto irriguardoso nei confronti di tutte le massime rappresentanze istituzionali sarde invitate all’evento -denuncia Tedde-. E sullo sfondo appare la rissa tutta interna al PD, che non esaurisce i suoi effetti all’interno del partito che esprime l’Assessore Deiana, ma purtroppo deborda fino a provocare pericolosi blackout istituzionali. Nel frattempo -commenta il consigliere algherese- i sardi sperimentano sulla loro pelle i danni difficilmente quantificabili derivanti dal mancato intervento della Regione sul low cost e dall’atteggiamento pressapochista di Pigliaru e Deiana sul tema dei trasporti più in generale.

Continuiamo ad attendere -chiude amaramente Tedde- che il Governo regionale di centrosinistra batta un colpo o, quantomeno, dia prova della sua esistenza. La Sardegna non può più aspettare.”

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.