29112020Ultime notizie:

Sechi (Cambiamo!), “ Pazienti di Rizzeddu al S.Giovanni Battista di Ploaghe un’ottima soluzione”

Cagliari, agosto 2020. “Quella individuata ieri è la soluzione migliore che tiene conto delle esigenze dei pazienti, dei loro familiari e dei lavoratori. Il trasferimento dei pazienti di Rizzeddu nei locali della ex Fondazione San Giovanni Battista di Ploaghe è la vittoria del buon senso e della buona politica. Per quanto mi riguarda, come consigliere espresso da questo territorio, avevo prospettato questa ipotesi già da alcuni giorni. Oggi che è arrivata la conferma anche da parte dell’assessorato alla sanità esprimo tutta la mia soddisfazione.” Così il consigliere regionale del gruppo UDC Cambiamo! Gianfilippo Sechi commenta l’esito del confronto avvenuto questa mattina in regione tra  l’assessore alla sanità Nieddu, il Presidente del Consiglio Pais i capigruppo, i consiglieri regionali del sassarese e i rappresentanti sindacali territoriali di categoria di CGIL, CISL e UIL.

In discussione la vicenda Rizzeddu e il prospettato e già avviato trasferimento dei pazienti in una struttura dell’Ogliastra. Un fatto che se portato a compimento avrebbe comportato non pochi disagi ai familiari dei pazienti e alla perdita del posto di lavoro dei dipendenti della cooperativa. Il consigliere Gianfilippo Sechi aveva proposto all’assessorato sanità il trasferimento nella struttura di Ploaghe. Una eventualità questa che avrebbe consentito di mettere d’accordo tutti e che ora è diventata concreta

“Il primo pensiero non può che andare ai pazienti e agli operatori della struttura – afferma Sechi – ma voglio sottolineare che questa decisione  è anche un primo importante passo per valorizzare una struttura, quella del San Giovanni Battista di Ploaghe, con diversi padiglioni attualmente inutilizzati e che merita di essere rilanciata. Di questo avevo parlato già da alcuni giorni con l’assessore Nieddu. Insieme ai vertici dell’ATS avevo effettuato un sopralluogo nella struttura per verificare la compatibilità con l’arrivo dei pazienti di Rizzeddu. Questa mattina, grazie anche all’intervento dei consiglieri del centro sinistra che hanno sollecitato l’incontro con i capigruppo e con l’assessore, si è arrivati alla soluzione da tutti ritenuta la più idonea. Sono ovviamente molto soddisfatto e credo che questa sia, come detto, la vittoria della buona politica che vede consiglieri regionali uniti intorno ad una proposta condivisa e che ha trovato anche il favore dell’assessorato alla sanità. Speriamo, ma sono certo che sarà così, che sia anche un primo fondamentale passo verso la piena valorizzazione della ex Fondazione San Giovanni Battista di Ploaghe. Una struttura socio sanitaria che può davvero diventare un centro di riabilitazione ed una residenza sanitaria assistenziale al servizio di tutto il nostro territorio.”

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.