23072019Ultime notizie:

Sassari. Serra (AFI): «Case popolari ai sassaresi»

pietro-serra-presidente-afiSassari, 21 novembre 2016. Si riaccende la polemica degli alloggi popolari a Sassari. Prende parola sulla questione il presidente nazionale di Alternativa Futura per l’Italia, Pietro Serra, che attacca duramente l’amministrazione comunale: «Vien da chiedersi come mai quando si tratta di cittadini sassaresi, come nel caso dei padri separati, gli alloggi comunali sono 2, mentre a 4 famiglie straniere verrà assegnata una casa ciascuno, così come dichiarato dal primo cittadino nei mesi scorsi», dichiara polemico il leader dell’AFI.

E prosegue: «Con estrema facilità il sindaco, Nicola Sanna e l’assessore alle politiche abitative, Ottavio Sanna, parlano di legge regionale che stabilisce ai soggetti residenti in Italia da più di 15 anni e in Sardegna da più di 5, la tutela dalla legge all’accesso di assistenza sociale. L’ennesima vergogna di una Città in declino, che scavalca i propri cittadini tutelando gli extracomunitari».

«E’ vergognoso – continua Serra -, che nonostante vi siano sassaresi in gravissima difficoltà economica e attendono una casa popolare da oltre 20 anni, chi giunge in Sardegna da appena 5 potrà prevaricarli. Per questo chiediamo l’adozione di una delibera che assegni maggior punteggio a coloro che sono nati e cresciuti a Sassari o sono italiani».

«In questo modo – conclude il presidente -, si potrà finalmente parlare d’integrazione. Quando l’ultimo dei sassaresi troverà sistemazione, allora si potrà pensare agli stranieri».

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.