16122017Ultime notizie:

Sassari. Presentata l’edizione 2017 dei Candelieri

candelieri_conf_stampa_3Sassari, 2 agosto 2017. Una tradizione che vive da secoli. Una festa che si rinnova immutata di anno in anno. La Discesa dei Candelieri, Patrimonio Immateriale dell’Umanità, è un momento di unione per la comunità sassarese, che segue la sfilata lungo le vie cittadine.
 «Con grande entusiasmo la città e l’amministrazione salutano l’edizione 2017 dei Candelieri – ha detto il sindaco Nicola Sanna in apertura della conferenza stampa di presentazione dell’evento, che si è tenuta questa mattina a Palazzo Ducale-. Ci siamo impegnati perché la manifestazione nella sua interezza possa svolgersi al meglio. La giornata della Faradda, momento solenne, è la certificazione di un lavoro che dura tutto l’anno, che tende alla valorizzazione e alla custodia della tradizione e che si esplicita in vari momenti preparatori, tra cui la discesa dei Piccoli e dei Medi». «Come lo scorso anno si interverrà in maniera adeguata sia durante la giornata, per far fronte alle situazioni di degrado che si possono creare, sia alla conclusione della Faradda, per riconsegnare la città in condizioni idonee» ha aggiunto il vicesindaco e assessore alle Politiche ambientali Fabio Pinna. «La sicurezza sarà garantita durante tutta la giornata. Volontari, affiancati da professionisti, saranno dislocati nel centro cittadino. Come di consueto, saranno inoltre presenti medici con kit di sicurezza per le emergenze» ha concluso la dirigente del settore Sviluppo locale: cultura e marketing turistico Norma Pelusio.

È la fede a condurre i Gremi fino alla chiesa di Santa Maria di Betlem per rinnovare il voto alla Madonna, che cinquecento anni fa liberò la città dalla peste. Protagonista, insieme ai Gremi, è il popolo, che acclama e incita i portatori nella loro danza, per una Festha Manna che è simbolo dell’identità cittadina. «Si rinnova l’impegno costante dell’Intergremio di affrontare la discesa in maniera composta, facendo in modo che la città intera viva la giornata in maniera gioiosa – ha sottolineato il presidente dell’Integremio Salvatore Spada -. C’è un cambio di date, la discesa dei Piccoli Candelieri è anticipata al 4 agosto perché il 5 iniziano i festeggiamenti del Gremio dei Viandanti. È un evento tra i più importanti per i Gremi, che avvicina i piccoli alla tradizione. Molti bambini che hanno iniziato 20 anni fa, infatti, sono oggi portatori dei ceri o sono entrati a far parte del Gremio».

La manifestazione prevede una serie di appuntamenti, prima e dopo la Faradda, che partono dal 4 agosto per concludersi il 16. Tra le novità la scelta di piazza Santa Caterina come location per il concerto del 12 agosto e per la cerimonia di consegna del Candeliere d’oro, d’argento, di bronzo e speciale.

Gli appuntamenti

Si parte la mattina del 4 agosto al mercato civico storico con la vestizione dei Piccoli Candelieri, che sfileranno lungo il consueto percorso, con partenza alle 18 da Porta Sant’Antonio. I piccoli, la cui età non supera i 13 anni, trasporteranno i ceri per corso Vico, fino all’arrivo alla chiesa di Santa Maria di Betlem.

Si continua il 10 agosto con la discesa dei Medi Candelieri, con partenza alle 17 da largo Cavallotti. Sono 19 i ceri che sfileranno per le vie del corso, fino a raggiungere il piazzale della chiesa di Santa Maria di Betlem.

Dopo il successo dell’anno scorso si replica anche per questa edizione l’arrostita in Porta Sant’Antonio, prevista per le ore 20 dell’11 agosto. In occasione dell’arrostita andrà in scena lo spettacolo comico “Opera da Tressardi”, un atto unico interpretato da Umberto, Angelo e Gigi Graziano, con Andrea Desole (piano e voce), Tore Moraccini (trombone), Gianpiero Carta (sax), Emanuele Dau (tromba), Luca Chessa (chitarra), Giovanni Pinna (basso), Marcello Canu (batteria) e Daniela Tola (corinaldo).

Il 12 alle ore 21 in piazza Santa Caterina il concerto per i Candelieri con la banda Luigi Canepa.

Si svolgerà sempre in piazza Santa Caterina la cerimonia per la consegna del Candeliere d’oro, d’argento, di bronzo e speciale, prevista per le ore 20 del 13 agosto.

La giornata della Festha Manna, il 14 agosto, prende il via alle 10 con la vestizione e continua con le visite nelle sedi dei Gremi, quest’anno tutte nel cuore della città. La Discesa inizia alle 18: riunitisi in piazza Castello, i Gremi sfileranno per il corso Vittorio Emanuele, seguendo l’antico rito che si concluderà nella chiesa di Santa Maria di Betlem, dove si celebrerà la cerimonia di scioglimento del voto.

Le manifestazioni dopo la Faradda


Il giorno di Ferragosto, nella chiesa di Santa Maria di Betlem verrà celebrata la messa in onore dell’Assunta, alle ore 11, mentre alle ore 18:45 ci sarà la partenza della processione dalla Cattedrale di San Nicola.

I festeggiamenti si concludono il 16 agosto alle 21 sulla spiaggia di Platamona, con lo spettacolo pirotecnico.

Divieto vendita e consumo itinerante di bevande in vetro o lattine

Per ragioni di sicurezza, in occasione dei Piccoli Candelieri, dei Medi, dell’arrostita in piazza Sant’Antonio e dei Candelieri è vietato il consumo itinerante di qualsiasi bevanda in contenitori di vetro e in lattine. Inoltre, ai titolari di pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, agli operatori su area pubblica, ai titolari di esercizi commerciali in sede fissa e di attività artigianali, dell’intero territorio cittadino è fatto divieto di somministrare e vendere su area pubblica qualunque bevanda, anche analcolica, in lattine e contenitori di vetro. Sono consentite la vendita e la somministrazione esclusivamente in bicchieri di plastica o di carta. ll divieto è esteso anche alle aree concesse per tavoli e sedie ai titolari di pubblici esercizi, ma non vale per le bevande consumate all’interno dei locali. Le zone interessate per i Candelieri medi, dalle 14 del 10 agosto alle 8 dell’11, e per i Candelieri, dalle 14 del 14 agosto alle 8 del 15, saranno quelle comprese tra via Manno, via Bellieni viale Umberto, corso Trinità, via Saffi, porta ant’Antonio, piazza Stazione, via XXV aprile, via Padre Zirano, via Angioy, viale Mancini e via dei Gremi. Per i Piccoli Candelieri, dalle 14 del 4 agosto alle 8 del 5, e per l’arrostita, dalle 14 dell’11 agosto alle 8 del 12 agosto, l’area sarà compresa tra corso Trinità, via Saffi, porta sant’Antonio, piazza Stazione, via XXV aprile, Padre Zirano, corso Angioy, viale Mancini, via dei Gremi.

La promozione

Per promuovere la Festha Manna sono stati realizzati 10 mila pieghevoli che saranno distribuiti in città nei siti della rete culturale Thàmus, negli esercizi commerciali e uffici cittadini e nei maggiori centri dell’Isola. I pieghevoli, oltre alla descrizione della Festa dei Candelieri, offrono a cittadini e visitatori le indicazioni utili per accedere ai punti di informazione turistica, ai punti di distribuzione dell’acqua potabile, all’area riservata ai disabili, alle zone destinate alle emergenze sanitarie. Inoltre, uno spazio è dedicato al percorso della vestizione. Il materiale pubblicitario sarà distribuito per le vie della città da hostess.

All’aeroporto di Alghero sono stati acquistati due banner, uno all’interno e l’altro all’esterno.
Nell’ambito dell’attività di comunicazione sono state utilizzate testate e tv locali, La Nuova Sardegna, L’Unione Sarda, Canale 12, Telegì e Radio Sintony.

Saranno presenti anche testate giornalistiche televisive per le riprese della manifestazione.

Contest fotografico

Come per la Cavalcata sarda, il Comune di Sassari ha previsto anche per i Candelieri un contest fotografico su Instagram. Un’iniziativa che permetterà di condividere a valorizzare le più belle immagini della festa del 14 agosto. Gli autori delle tre foto più belle tra tutte, selezionate da una giuria interna, vinceranno due biglietti omaggio di ingresso e visita guidata ai siti della rete culturale del Comune di Sassari Thàmus (http://turismosassari.it/it/esplora-it/itinerari-it/item/601-thamus-sassari-culturale-e-museale).

Le immagini saranno inoltre pubblicate sui canali social Instagram e Facebook “Comune di Sassari” e “Turismo Sassari”. Per partecipare è necessario seguire gli account Instagram @turismosassari e @comunedisassari, caricare la foto entro il 20 agosto e utilizzare gli hashtag #candelieri17 e #turismosassari. Il concorso ha inizio lunedì 14 agosto alle 9 e potranno essere pubblicate solo immagini della vestizione e della Faradda.

Mappa Vestizione Candelieri 2017Calendario Eventi candelieri 2017

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.