14082018Ultime notizie:

Sanità, tagli posti letto negli ospedali universitari di Sassari. Interrogazione di Peru e Tocco, “Uno schiaffo al Nord Sardegna”

Camera di degenzaCagliari, 30 luglio 2018. Dal quartier generale ai piedi di viale San Pietro – cuore pulsante della Azienda Ospedaliera Universitaria di Sassari – affilano il bisturi. La scure dei tagli è pronta ad abbattersi sugli ospedali sotto l’egida dell’ateneo turritano. La riduzione prevede il drastico ridimensionamento di 30 posti letto nel reparto di Medicina interna del Santissima Annunziata. Non finisce qui. La mannaia andrà a colpire pesantemente anche la Clinica San Pietro con il decremento di 30 posti letto nel reparto di chirurgia. Da qui l’interrogazione urgente del vicepresidente del Consiglio regionale Antonello Peru e del numero due della commissione salute Edoardo Tocco. I consiglieri degli azzurri evidenziano il rischio per il panorama sanitario del nord Sardegna. “Il calo dei posti letto nei presidi ospedalieri di Sassari – rimarcano i due esponenti dell’aula di via Roma – segnalano la spoliazione delle strutture sanitarie, costrette a subire delle cure dimagranti a causa di un riordino scellerato, con ripercussioni negative sui pazienti. La giunta Pigliaru sta umiliando il territorio, rendendo difficile la vita dei malati in cura nelle strutture sanitarie”. Il taglio prolungato dei posti letto nei nosocomi di Sassari determinerà effetti devastanti: “La politica del ridimensionamento – concludono Peru e Tocco, che preannunciano un sopralluogo negli ospedali di Sassari – sarebbe dovuta essere accompagnata da una crescita dei servizi territoriali per i pazienti non in fase acuta. Un risultato che non è stato ancora centrato. Le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti, con le barelle in ospedale e centinaia di pazienti che ogni giorno attendono un posto letto nei presidi. Senza poi dimenticare le migliaia di sardi che scelgono di curarsi in altre regioni”. 

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.