12122018Ultime notizie:

Sanità sarda, Tedde: centrali operative del 118 al collasso ed uso improprio dell’elisoccorso

ingresso OspedaleSassari, 28 luglio 2018. “Mentre la sanità sarda si genuflette davanti ad ammalati “eccellenti”, le centrali operative del 118 (Cagliari e Sassari) sono al collasso!” Il Consigliere regionale di Forza Italia Marco Tedde punta il dito contro il cattivo funzionamento del sistema di emergenza-urgenza messo in campo dalla Giunta Pigliaru, che in questi giorni è stato impegnato in modo “spettacolare”  per una caduta in barca di un noto attore premio Oscar, il cui ricovero ha anche paralizzato per alcune ore il reparto di ortopedia della AOU di Sassari occupato militarmente da dirigenti e codazzi vari che sfilavano per omaggiare l’artista. “Mentre si fanno decollare, a costi esorbitanti, sempre e comunque, gli elicotteri, anche per una caduta in barca, il dramma del sistema  si consuma a terra nel disinteresse dell’assessore Arru!” L’ex sindaco di Alghero denuncia che mancano 30 medici nelle postazioni medicalizzate e  la carenza di personale è più preoccupante nelle centrali dove, per far quadrare i conti, pochi medici si accollano turni di lavoro anche di 60 ore settimanali. “Non meno grave –secondo il consigliere regionale- la situazione degli infermieri costretti ad inventarsi rocambolesche turnazioni e improponibili reperibilità. Queste si da premio Oscar. Una situazione che si protrae da 6 mesi e senza il supporto del riposo obbligatorio negato dai direttori provvisori. Mentre quelli definitivi, che hanno titoli e requisiti superiori, non vengono inspiegabilmente nominati nonostante la graduatoria per titoli sia pronta da un mese.  Una gestione amatoriale di un servizio che costituisce la colonna portante della sanità sarda, che rischia di portare alla chiusura di quelle centrali da dove partono gli input per far decollare gli elicotteri del 118 che devono salvare vite umane. Siamo sempre più convinti che Pigliaru debba interrompere il rapporto fiduciario e cieco con l’assessore Arru, sforzarsi di comprendere i problemi della sanità sarda e intervenire per correggerne le storture. Prima che sia troppo tardi –chiude Tedde-.”

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.