18082019Ultime notizie:

Raccolta differenziata. Tissi premia i cittadini e riduce le tariffe

Municipio di TissiTissi. Sono molti i comuni che nel corso degli scorsi anni hanno promosso la raccolta differenziata quale strumento propedeutico alla riduzione delle tariffe di smaltimento. In realtà i fatti si sono poi rivelati diversi e in tantissimi comuni le tariffe non solo non sono diminuite ma sono addirittura cresciute creando malumore e perplessità nei cittadini. A Tissi però le cose vanno diversamente e quest’anno grazie alle premialità conseguite con il recupero dei rifiuti differenziati, si registra per l’anno 2015, un abbattimento delle tariffe del 10% per le utenze domestiche e del 18% per le utenze non domestiche, rispetto a quelle stabilite per lo scorso anno.
Tali premialità, come si legge nella lettera che accompagna l’avviso di pagamento TARI per il 2015, sono dovute al raggiungimento, da parte del Comune di Tissi, della percentuale del 72% circa di differenziazione dei rifiuti. L’adozione da parte dei cittadini di comportamenti sostenibili e virtuosi, l’impegno e l’attenzione impiegati nellaraccolta_differenziata raccolta differenziata, si sono finalmente tramutati in una diminuzione delle tariffe a carico della popolazione. Ancora tanto si può fare per migliorare questo risultato: superando la soglia dell’80% infatti si otterrebbero premialità economiche ancora maggiori oltre che vantaggi per la salvaguardia dell’ambiente in cui viviamo. Speriamo che sia solo l’inizio e che molti altri comuni possano prendere l’esempio dal Comune di Tissi che lo scorso anno ha anche ricevuto l’attestato di Comune Riciclone 2014 insieme a Usini, Muros, Cargeghe e Putifigari.

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.