25052020Ultime notizie:

Polstrada, usato per la prima volta a Sassari il DragerDrug Test

drugtest-faqsSassari, 19 ottobre 2015. Nel corso del fine settimana, la Sezione della Polizia Stradale di Sassari, con la diretta collaborazione del personale dell’Ufficio Sanitario Provinciale della Questura di Sassari, del Reparto Volanti della Questura di Sassari e di un’unità cinofila antidroga della Questura di Oristano, ha attuato specifici servizi di controllo per il contrasto della guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti o psicotrope ed in stato di ebbrezza alcolica. 
Per la prima volta nella Provincia di Sassari, sono stati effettuati accertamenti volti alla verifica dell’alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti mediante l’utilizzo dell’apparecchiatura DragerDrug Test (fornita dall’ANIA) ed a seguito dei quali quattro persone sono risultate positive alla cocaina e ai cannabinoidi. 
Inoltre sono state elevate sette contravvenzioni per guida in stato di ebbrezza alcolica, a seguito delle quali cinque persone sono state denunciate all’Autorità Giudiziaria. 
L’iniziativa che si svolge in tutto il territorio nazionale è stata disposta dal Servizio Polizia Stradale del Dipartimento della P.S. e si prefigge di mettere in pratica le nuove misure organizzative per l’ottimizzazione dell’attività di accertamento finalizzate alla repressione della guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, sperimentando altresì nuovi rapidi metodi di acquisizione non invasiva dei liquidi biologici, direttamente sulla strada al momento del controllo da parte degli operatori della Polizia Stradale ed effettuati unitamente a personale medico della Polizia di Stato, da mettere poi a disposizione del laboratorio del Centro di Tossicologia Forense della Polizia di Stato di Roma, per le successive analisi.   

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.