16122019Ultime notizie:

Passa in Consiglio Regionale un emendamento di Sechi: 1,5 milioni per la s.c. Santa Giulia-Monte Ledda

Ploaghe, 30 novembre 2019. La strada comunale di Santa Giulia-Monte Ledda a Ploaghe sarà finalmente messa in sicurezza e potrà regolarmente essere transitata. Un emendamento al Bilancio proposto, dal consigliere regionale Gian Filippo Sechi, del gruppo Udc-Cambiamo!, è stato infatti approvato ieri dal Consiglio Regionale. Un provvedimento che prevede un contributo straordinario di 1 milione e 500 mila euro  disposizione per poter finalmente realizzare gli ormai indispensabili interventi di messa in sicurezza della strada.
“Il tratto di strada oggetto dell’intervento è di grande importanza per l’economia del territorio. Sono infatti numerose le aziende agricole che insistono in quell’area e che hanno necessità di poterlo percorrere quotidianamente. Ho chiesto ed ottenuto dal Consiglio Regionale uno stanziamento straordinario per poter porre fine ad un disagio che durava da oramai troppo tempo.” Così commenta il consigliere regionale del gruppo UDC-Cambiamo! Gian Filippo Sechi. 
“Sono trascorsi troppi anni da quando la strada Santa Giulia-Monte Ledda è stata interessata da smottamenti che hanno costretto l’amministrazione comunale a dichiararla inagibile e le piogge di questi ultimi giorni hanno creato ulteriori problemi tanto da costringere il Comune ad ulteriori ordinanze di interdizione al traffico veicolare e pedonale.
Ora con la votazione del Consiglio si potrà finalmente intervenire in maniera adeguata per permettere di percorrerla in totale sicurezza. I fondi stanziati dalla Regione e previsti dall’emendamento da me presentato – prosegue Sechi – saranno utilizzati per programmare la realizzazione di opere di sostegno in cemento armato e interventi di rimboschimento del sito, oltre al ripristino della sede stradale danneggiata. Ad usufruirne saranno soprattutto le aziende agricole della zona. E grazie ai lavori della strada Santa Giulia-Monte Ledda potrà essere messa in sicurezza anche la sottostante strada provinciale Ploaghe-Osilo che a questo punto speriamo possa a breve essere completata. 
In tutto questo contesto non deve essere dimenticato che il normale ripristino della viabilità consentirà anche la fruizione del sito della fontana di “Puttu Arcu”. Ho fortemente voluto questo intervento – conclude il Consigliere di Ploaghe – e non posso che esprimere profonda soddisfazione per il voto dell’aula. È stata riconosciuta l’esigenza di un intero territorio che ora potrà attendere l’inizio dei lavori mettendo finalmente la parola fine ad un disagio durato troppo tempo.”

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.