17102018Ultime notizie:

Ossi. Nuovi giochi per i bambini e novità in arrivo sul progetto di clowning

GiochiOssi, 4 gennaio 2018. Col termine del 2017 l’amministrazione comunale di Ossi ha dato il via ad interventi di riqualificazione delle aree gioco site nel centro urbano ed il conseguente allestimento di alcune aree ludiche. In particolare, Piazza S’Arzoledda, nel quartiere di Litterai, ha visto il posizionamento di un’altalena Camelia,  un bruco su mollone ed un dondolo con la raffigurazioni dei cani, mentre a Monte Dolis è stata effettuata la posa di un’altalena Camelia e un dondolo con la raffigurazione dei cani.
“Con l’intento di migliorare la qualità ambientale e dei servizi offerti alle famiglie  e di garantire un maggiore benessere ai loro piccoli ospiti, la disponibilità di nuovi giochi renderà ancora più piacevole lo svolgimento delle attività all’aria aperta” sottolinea l’Assessora alle Politiche Sociali, Cultura e Pubblica Istruzione Laura Cassano che ha inoltre espresso la propria soddisfazione per un lavoro che “certamente dovrà essere portato avanti con cura e costanza e consentirà a questa amministrazione di continuare a riporre la propria attenzione sulle aree già esistenti, all’interno delle quali verranno posti in essere ulteriori interventi di messa in sicurezza e videosorveglianza”.Laura Cassano

Laura Cassano, unitamente all’Assessore ai LLPP Mauro Derudas, ha inoltre sottolineato che si tratta di “importanti luoghi di crescita, di scoperta, spazi di libertà, creatività, condivisione ed inclusione alla portata di chi rappresenta il futuro della comunità e che merita l’attenzione di tutti.
L’importante lavoro di ascolto che i nostri Servizi Sociali stanno cercando di fare, ci spinge sempre più  a prestare attenzione alle “piccole cose” che, talvolta, vengono dimenticate: a questo proposito, dunque, si coglie l’occasione per dar notizia che l’esperienza ludico-educativa che si è offerta, tramite il Progetto di Clowning nel 2017, verrà rinnovata anche per l’annualità 2018 e, a breve, verrà pubblicato un avviso relativo alle domande di partecipazione.”

Tante novità che vedranno come protagonisti non solo i bambini dai 6 ai 10 anni, ma anche gli adolescenti: un percorso all’interno del quale i ragazzi coinvolti potranno crescere e potenziare, dal punto di vista personale, un esperienza di gruppo tramite la partecipazione attiva a particolari attività, quali quelle del Circo Ludico Educativo, un’attività creativa e divertente atta a migliorare le loro competenze nel campo relazionale, emotivo e della comunicazione corporea.

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.