16092019Ultime notizie:

Mura a Lubinu: “Si procuri la pietra filosofale per pagare i debiti”

mura in consiglio comunale ritaglioIl Consigliere Giovanni Mura non ci sta ad essere accusato di “incompetenza” e così replica con forza alle parole che il sindaco Pasquale Lubinu ha recentemente rilasciato alla Nuova Sardegna. In riferimento alla tabella redatta dal revisore dei conti sullo stato di indebitamento del comune “il sindaco ha poco da filosofeggiare”, sostiene Mura, e “anzi sarebbe il caso che si procuri la pietra filosofale per pagare tutti i debiti in libera uscita”.
Il consigliere di minoranza sostiene, dati alla mano, che nel 2011 il Comune di Ossi sborsava ogni anno 534.772 euro per pagare le rate dei propri debiti, quest’anno ne pagherà ben 779.251 per arrivare al 2016 in cui il pagamento annuo ammonterà a 814.542 euro. Secondo Mura è proprio il sindaco ad avere le idee molto confuse, al punto che ragiona come se “i soldi avuti in prestito (quota in restituzione, con o senza interessi) non siano un debito e come tali vadano conteggiati e restituiti”.
Infine, chiude Giovanni Mura, “il Sindaco sostiene che per legge il comune è ancora in grado di fare altri mutui. Tanta gente invece crede che quelli che ha fatto siano anche troppi e oggi per poterli pagare la sua amministrazione ha portato le tasse comunali al massimo.” Qui sotto copia integrale del comunicato del consigliere.

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.