17102018Ultime notizie:

Mura (FSI USAE): all’ospedale di Ghilarza ascensore fuori uso da quattro mesi. Difficoltà per pazienti e personale

P.O. Ghilarza2Oristano, 13 ottobre 2018. Quattro mesi per il ripristino di un ascensore sembrano davvero eccessivi. E’ quanto accade nel presidio ospedaliero “G.P. Delogu” di Ghilarza nel quale un ascensore di servizio è fermo per manutenzione dal mese di giugno. La denuncia arriva dalla segretaria territoriale dell’FSI USAE Beatrice Mura che, con una lettera indirizzata ai vertici aziendali, chiede come mai ad oggi non si sia ancora provveduto alla messa in servizio di un impianto così importante per l’ospedale. Beatrice Mura
L’ascensore in questione, di recente realizzazione, è fondamentale per il trasporto dei pazienti dal pronto soccorso alla radiologia che da mesi viene effettuato attraverso una rampa con conseguenti problemi di sicurezza sia per i pazienti che per gli operatori. Altre difficoltà interessano i pazienti della Medicina che hanno bisogno di essere visitati nella radiologia in quanto, per essere trasportati, devono necessariamente essere spostati dai letti alle barelle perché i letti sono troppo grandi per gli altri ascensori in servizio. A tutto ciò si aggiunga l’incremento di carico di lavoro del personale.
Infine, spiega Beatrice Mura, l’ascensore fermo è l’unico ascensore antincendio della struttura, per cui è chiaro il rischio cui sono sottoposti gli operatori ed i pazienti per i quali, in caso di incendio, un ipotetico esodo verticale dovrebbe avvenire utilizzando le scale.
La segretaria territoriale sollecita dunque un quanto più celere riscontro da parte dell’Azienda ed un tempestivo intervento manutentivo sull’apparecchio di sollevamento in questione.

 

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.