17092019Ultime notizie:

Lubinu: sul parco di Fundone l’opposizione mente in modo palese

Parco di Fundone 2Lubinu ritorna ancora una volta sulla questione Fundone, sui relativi espropri e sulla causa che gli eredi  Derudas hanno mosso contro l’amministrazione comunale. Dopo la recente mozione (vedi articolo) con la quale i consiglieri di minoranza Nando Canu e Patrizia Muresu invitavano sindaco e giunta comunale al dialogo, Lubinu replica sostenendo che non sia vero che “il Comune non abbia cercato l’accordo con i proprietari del terreno” e si “meraviglia che dei consiglieri comunali mentano così palesemente e abbiano così scarsa contezza  dell’iter amministrativo di questa pratica”. E conclude con una nota di dispiacere: “Mi sarei aspettato dall’opposizione un maggior entusiasmo nella difesa delle   ragioni della pubblica utilità contro le ragioni, pur legittime, della proprietà privata”.
Poi su Facebook, sfoggiando un assegno emesso a favore del Comune di Ossi in data 10/01/2014, anticipa l’esito della sentenza amministrativa: “Il Comune, su tre pronunciamenti civili e amministrativi, ha finora avuto sempre ragione e la avrà anche il 26 novembre nella sentenza di merito al Tar. A chi continua (mentendo) a sostienere che non sia vero rispondo con la foto dell’assegno con cui sono state rimborsate al Comune le spese legali da parte dei soccombenti”.

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.