17092019Ultime notizie:

Budroni presenta la nuova Giunta di Tissi: “Porteremo avanti con responsabilità il cambiamento chiesto dai cittadini”

Gianmaria BudroniTissi, 27 giugno 2017. Venerdì 23 giugno si è tenuta la seduta d’insediamento del nuovo Consiglio comunale di Tissi scaturito dalle recenti consultazioni amministrative che, dopo alcuni decenni, hanno registrato una tornata elettorale in cui si sono presentate tre liste, tra le quali a spuntarla, con un risultato netto ed importante, è stata quella denominata “Tissi Cambia” guidata da GianMaria Budroni. Durante la seduta, partecipata da un gran numero di cittadini, il neo primo cittadino, al quale rimangono in capo le deleghe Affari Generali, Personale, Programmazione, Polizia Municipale, Viabilità, Protezione Civile e Barracelli, ha reso noti i nomi che faranno parte della Giunta: il suo vice sarà Domenico Masia, che avrà anche le deleghe a Pubblica Istruzione, Biblioteca, Lavoro e Occupazione. Gionni Deledda sarà l’Assessore a Lavori Pubblici, Edilizia Pubblica e Privata, Urbanistica, Verde Pubblico, Manutenzioni, Decoro Urbano. Piergiorgio Chessa sarà l’Assessore a Finanze, Bilancio, Tributi, Politiche Giovanili, Sport, Commercio, Attività Produttive, Artigianato. Elena Pisuttu sarà l’Assessore a Cultura, Biblioteca, Spettacolo, Tempo Libero e  Turismo.

Il primo cittadino ha inoltre voluto impegnare con delle deleghe tutti i consiglieri: Angelo Carta sarà il delegato ai Servizi Sociali, Igiene Pubblica, Prevenzione e Profilassi Sanitaria, Lucia Mameli sarà la delegata alla Comunicazione e Rapporti con il Cittadino, Valentina Deriu sarà la delegata a Agro-Ambiente e Mario Fiori sarà Capo Gruppo di maggioranza.

Dopo il giuramento il sindaco ha evidenziato come il ruolo della nuova amministrazione sia “con grande senso di responsabilità, portare avanti questo cambiamento, dando sostanza al desiderio dei nostri concittadini che ci hanno scelti, a loro risponderemo del nostro lavoro, senza nessun timore e con la massima umiltà. Siamo coscienti che ci aspetta un duro lavoro, lo affronteremo senza timore, con massimo impegno determinazione e serietà. Ci rivolgeremo a tutti, partendo dalle fasce più deboli e di chi sta vivendo comunque un momento di difficoltà, ai disoccupati, ai malati, agli anziani, alle donne, ai giovani, ai bambini, alle famiglie, al sociale, al mondo del lavoro e dell’impresa, al mondo della cultura e dell’istruzione , al mondo delle associazioni, a quello cattolicoOccupo questa carica avendo sempre presente che mi è stata affidata per essere gestita con responsabilità, per migliorare la nostra comunità. Viviamo questo impegno amministrativo come servizio alla comunità e non come fonte di  prestigio personale.
“È arrivato il momento – ha proseguito Budroni – in cui bisogna abbandonare scontri, pregiudizi, egoismi, demagogia, vendette personali, per dare spazio a dialogo, ascolto, mediazione, obiettivi, progetti a beneficio e nell’interesse di tutti i cittadini, partendo dal più debole e da ciò che è più debole, dobbiamo operare per il bene comune e non per quello personale. Con umiltà, fermezza e grande motivazione inizio questo nuovo impegno, insieme a tutti i collaboratori della mia maggioranza, ai dipendenti e agli uffici comunali, alla Giunta, al Dirigente comunale e ai consiglieri, sia quelli di maggioranza che di opposizione, ai quali è affidato il compito di controllare  e vigilare con senso critico e costruttivo il nostro operato, ed ai quali già da oggi offriamo l’invito alla collaborazione. A tutti loro va il mio ringraziamento.”

In chiusura il neo sindaco ha ringraziato “i cittadini per il compito che mi hanno affidato e per il sostegno che anche stasera mi hanno voluto dimostrare. A tutti noi auguro un buon lavoro, da svolgere con serietà, passione, determinazione, impegno ed entusiasmo.”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.