20092020Ultime notizie:

Ecco chi è il vero Direttore Responsabile di Intro sa Idda!

ipocrisiaOssi. C’è poco da dire, quando uno ci tiene a fare le cose bene ed in regola non c’è niente che possa porre freno a questo incontrollabile bisogno di legalità.
Portavoce di questa esigenza il mensile locale Introsaidda che nel mese di novembre 2013 aveva pubblicato un articolo con il quale contestava la distribuzione di un volantino privo dell’indicazione della registrazione presso il tribunale e del direttore responsabile.
Si leggevano parole minacciose: “questa volta passa, se dovessimo trovare in giro un altro numero, senza l’indicazione del numero di registrazione in Tribunale e del Direttore responsabile, porteremo il volantino in caserma e sporgeremo denuncia, così tanto per insegnare a chi critica che, per prima cosa uno deve essere in regola e poi può criticare gli altri.”

Eppure proprio IntrosaIdda viene meno ad una prescrizione di legge per la quale contestava il volantino. Nel giornale infatti non viene indicato il Direttore Responsabile!
Q
ualche settimana fa ci si chiedeva chi fosse oggi il direttore responsabile di questo giornaletto ma pareva non lo sapesse nessuno. Tanti sospetti e nessuna certezza.

Oggi a dirci chi è il Direttore Responsabile di Introsaidda c’è l’Ordine dei Giornalisti della Regione Sardegna* che, nero su bianco, scrive che il direttore diPasquale Lubinu IntrosaIdda è ancora il Dott. Prof. Pasquale Lubinu, quello che si era dimesso per finta adducendo motivi di opportunità! 

Eh sì perchè sul numero di Marzo 2005 l’allora candidato Lubinu comunicava di ritenere opportuno lasciare la guida del giornale, come del resto aveva già da tempo annunciato.
Così sul numero distribuito ad Aprile 2005 comparve il nome del nuovo Direttore Responsabile, ma si trattava di una nomina fittizia ed illegale in quanto il soggetto indicato a suo tempo non era ancora iscritto all’ordine dei giornalisti.

In fretta e furia i furbetti avevano provveduto a correggere l’indicazione sul formato digitale del numero inventando una nuova fumosa figura, quella del “Responsabile di redazione”, non contemplata dalla legge, venendo contemporaneamente meno all’obbligo dell’indicazione del direttore responsabile.

Ovviamente non è stato possibile fare la modifica su tutti i numeri distribuiti per cui sul formato cartaceo di Aprile 2005 risulta ancora la finta nomina! (vedi foto in calce)

Anzi, i dispensatori di legalità sono incappati in un’ulteriore violazione. Infatti la legge prevede che “All’identità delle indicazioni, obbligatorie e non obbligatorie, che contrassegnano gli stampati, deve corrispondere identità di contenuto in tutti gli esemplari.” E così non è, visto che nel formato cartaceo c’è una indicazione e in quella digitale ce n’è un’altra! 

incoerenteInsomma c’è ben poco da imparare da questo giornaletto che pur definendosi “culturale” svolge essenzialmente due attività dominanti: da un lato celebra l’operato amministrativo con una attenta selezione delle cose di cui scrivere e dall’altra dispensa giudizi ed opinioni sulle persone, il più delle volte sfociando in turpiloqui e racconti in bilico tra il grezzo e lo squallido. Un mensile nel quale si attacca continuamente l’avversario politico e chiunque non abbia un pensiero allineato alla maggioranza che amministra.

Tutti hanno sempre sospettato chi si nascondesse dietro il muretto di Introsaidda, ma nessuno ne aveva la certezza. Tutti hanno sempre sospettato che molte interviste fossero alla Marzullo: “si faccia una domanda e si dia una risposta”.

La verità, che come dice qualcuno non va mai in prescrizione, è quella dell’Ordine dei Giornalisti!

Un gesto di opportunità nacchi….secondo noi nos ana leadu in giru po deghe annos!

Estratto ODG

Un estratto dal sito dell’Ordine dei Giornalisti della Regione Sardegna al 28/05/2015

 * Chiunque potrà consultare il sito dell’ordine dei giornalisti andando all’indirizzo http://www.odg.sardegna.it/ e cliccando in alto a destra sul link “Stampa in Sardegna” e poi su “Periodici”. Verrà scaricato un file .mht con l’indicazione di tutti i riferimenti dei periodici registrati in Sardegna.

SEQUENZA ISI - 1S

SEQUENZA ISI - 3s

SEQUENZA ISI - 2S

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.