01062020Ultime notizie:

Contro il taglio dei servizi: “I piccoli ospedali sono una risorsa. FSI presente alla fiaccolata di stasera per difendere gli ospedali di Bosa e Ghilarza”

Bosa, 25 gennaio 2020. La segretaria territoriale dell’ FSI USAE Beatrice Mura, ha espresso forte solidarietà all’Ospedale “Delogu” di Ghilarza per la permanente chiusura del PPI Punto di Primo Intervento  dovuto alla persistente carenza di personale medico, schierandosi in difesa e dei servizi territoriali periferici necessari per garantire e preservare uno dei diritti più importanti come quello della salute
“Una cattiva organizzazione che ricade sul territorio, una situazione inammissibile ed inaccettabile. Sapevamo da tanto tempo che i medici sono pochi e che quei pochi sono stati portati allo stremo  ed oggi assistiamo tutti alle nefaste conseguenze. Si sarebbero dovuti prendere provvedimenti molto tempo fa, procedendo con selezioni che includessero tutte le specialità affini all’emergenza – urgenza. Invece sono mancati elementi cardine come la  programmazione e l’organizzazione preventiva. 
Per noi dell’FSI – prosegue Beatrice Mura – la salvaguardia e la sicurezza nei luoghi di lavoro sono di fondamentale importanza ma non si doveva arrivare al punto di dover chiudere un servizio fondamentale. A questo si aggiunga il conseguente fenomeno di sovraffollamento che si avrà presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale “San Martino” di Oristano, allargando il bacino di utenza e gravando ulteriormente sull’organico già carente. 
Il nostro appello è rivolto al Presidente della Regione Sardegna Solinas, all’Assessore della Sanità Nieddu ed al Presidente della Commissione Sanità Gallus affinché vengano presi provvedimenti seri e concreti.  Il ridimensionamento dei servizi a Bosa ( vedi laboratorio analisi, radiologia, medicina, pronto soccorso, fisiatria, assistenza domiciliare) e a Ghilarza fanno stanno progressivamente rendendo insostenibile la situazione sia per gli operatori che per gli utenti. 
La federazione – FSI USAE – conclude la Mura si riserva di intraprendere azioni popolari in difesa del diritto alla salute nei territori periferici di Bosa e Ghilarza. Proprio per questo stasera saremo presenti alla fiaccolata organizzata dal Comitato cittadini Ospedale Delogu di Ghilarza in difesa e tutela degli Ospedali di Bosa e Ghilarza con lo slogan : “il Diritto alla salute è un bene da tutelare e preservare anche nelle periferie”

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.