17112018Ultime notizie:

Arrivano “Le proposte di ON”

Tessere puzzleDa sempre siamo persuasi di una cosa, magari ovvia e scontata, ma in realtà poco praticata da una certa categoria di amministratori un po’ troppo diffusa. Siamo convinti che la crescita di un paese, ed in particolare di una comunità, debba essere il risultato dell’interazione di tanti soggetti non necessariamente riconducibili ai soli amministratori. Non vogliamo scrivere di “democrazia partecipata” che è un’espressione di cui oggi si abusa fin troppo, ma semplicemente dell’attività di interazione tra le proposte di uno o più soggetti da una parte e la capacità di ascolto dall’altra. Questo non vuol ovviamente dire che qualunque proposta arrivi si debba automaticamente trasformare in un impegno vincolante per chi ha il compito di gestire in modo diretto la cosa pubblica, ci mancherebbe. Tuttavia fare proposte e studiare le reazioni che ne conseguono, a partire da quelle della gente comune, passando per quelle degli amministratori e dei diretti interessati, riteniamo sia un modo particolarmente interessante per comprendere i bisogni della collettività e guardare la realtà e le esigenze della gente da diverse sfaccettature, senza naturalmente avere la presunzione della loro esaustività. Per questo motivo abbiamo deciso di proporre una nuova rubrica che sarà aperta a chiunque abbia il desiderio di partecipare. Di tanto in tanto pubblicheremo una serie di richieste/domande/proposte da rivolgere/sottoporre ai nostri amministratori e che avranno come obiettivo la ricerca di quello che, secondo il nostro punto di vista, è un servizio pubblico sempre migliore, sempre più trasparente e sempre più vicino alle esigenze delle persone. Le proposte saranno le nostre ma chiunque vorrà collaborare potrà farlo mandando una e-mail al nostro indirizzo ossinotizie@gmail.com o inviando un messaggio tramite WhatsON.
Qualunque saranno le forme che utilizzeremo conterranno sempre al loro interno delle proposte e proprio per questo abbiamo deciso di chiamarle semplicemente “Le proposte di ON”. Speriamo vi piaceranno!

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.