28102021Ultime notizie:

Sennori. Risparmio energetico: con i nuovi impianti spese abbattute di 70 mila euro

Sennori panoramaSennori, 16 aprile 2016. Negli ultimi quattro mesi del 2015 il Comune di Sennori ha abbattuto di 70 mila euro i costi relativi al consumo di energia elettrica. Un risparmio consistente ottenuto grazie all’installazione dei nuovi corpi elettrici negli impianti d’illuminazione pubblica, e agli interventi di efficientamento energetico degli edifici comunali attuati dall’Amministrazione nel corso dell’ultimo anno. Il calo dei costi rispetto all’anno precedente si è così attestato al 26,12 per cento, consentendo al Comune di raggiungere e superare con largo anticipo l’obiettivo indicato dal PAES e dal Patto dei sindaci di ottenere un risparmio energetico del 20 per cento entro il 2020.

Con i dati dell’ultimo quadrimestre 2015 gli uffici comunali hanno fatto una proiezione che prevede, per il 2016, un risparmio annuo del 40 per cento nei consumi di energia elettrica. I risultati già ottenuti e quelli in previsione, confermano il grande impegno e l’efficienza messi in campo dalla Giunta del sindaco Roberto Desini nelle politiche del risparmio energetico, della difesa dell’ambiente e dello sviluppo sostenibile. «Siamo il primo Comune fra i 65 della provincia di Sassari che hanno aderito al Patto dei sindaci, a raggiungere e superare con abbondante anticipo l’obiettivo di ridurre i consumi energetici del 20 per cento entro il 2020», commenta soddisfatto Roberto Desini, «Siamo in perfetta linea con le dichiarazioni programmatiche e con il programma elettorale presentato cinque anni fa. Inoltre con i soldi risparmiati grazie al minor consumo di energia elettrica, potremo destinare ulteriori somme per offrire servizi ai cittadini».

È di poche settimane fa l’inaugurazione del parco auto elettriche, che ha ottenuto il plauso del presidente della Giunta regionale, Francesco Pigliaru, arrivato a Sennori proprio per mettere in moto la prima auto elettrica del Comune.  Il nuovo parco auto ecologico comunale è stato acquistato grazie ai finanziamenti regionali POR FESR 2007-2013, in particolare quelli della linea di intervento 3.1.2a “Sostegno all’adozione dei principi di risparmio ed efficienza energetica”. È costituito di sette mezzi completamente elettrici: tre city car a cinque posti ciascuna, due automezzi cassonati (tipo porter) e due biciclette, la cui alimentazione e ricarica avverrà tramite tre colonnine installate nel c ortile del Comune, all’autoparco e nell’area davanti al campo sportivo “Basilio Canu”.

Di seguito è possibile scaricare il PAES del comune di Sennori.

What Next?

Articoli correlati

Leave a Reply

Submit Comment


Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.